Isabel Sattler: "La terapia aiuta a scoprire i propri 'punti ciechi'".

Serie di ritratti di psicoterapeuti | 2nd Feb 2024

Fin da adolescente, Isabel Sattler mostrava grande interesse per le persone e il loro comportamento e cercava di entrare in contatto con chi la circondava. Il suo piacere di osservare e analizzare le altre persone si è rapidamente trasformato nel desiderio di lavorare attivamente con le persone, di conoscere le storie della loro vita e di accompagnarle e sostenerle in situazioni difficili della vita.

Dal 2012, Isabel ha conosciuto vari aspetti del campo psicologico attraverso il volontariato, come consulente sociale, come assistente agli studenti durante gli studi di psicologia e attraverso il lavoro come terapista ABA. Ha iniziato a lavorare come psicologa nel 2018 e ora lavora come psicologa indipendente, principalmente nelle aree dell'autismo ad alto funzionamento, del desiderio (insoddisfatto) di avere figli, della gravidanza e della creazione di una famiglia, e come terapeuta di coppia. Sa anche utilizzare la sua qualifica come insegnante di yoga per arricchire il suo lavoro, integrando il lavoro terapeutico con elementi di yoga.

**Isabel si è interessata fin da piccola al mondo emotivo delle persone. Quando ha capito che voleva diventare psicologa?

Già alle elementari sapevo che la mia futura carriera avrebbe avuto a che fare con le persone o con gli animali. Uno stage scolastico in un ambulatorio per animali, dove la routine quotidiana consisteva principalmente nel castrare gatti, mi ha aiutato a decidere a favore delle persone. Per restringere meglio il mio campo professionale, ho svolto diversi tirocini in campo medico e psicologico e alla fine ho deciso la psicologia.

**Cosa rende il supporto psicologico professionale così efficace?

Tutto è in costante cambiamento: il nostro ambiente, le nostre relazioni, il nostro contesto lavorativo. Ma anche noi stessi cambiamo, i nostri pensieri e sentimenti cambiano. Il cambiamento può significare un ulteriore sviluppo, ma allo stesso tempo il cambiamento è anche una sfida. A volte le cose si sviluppano in modo inaspettato, non come avevamo previsto o sperato. Oppure siamo sempre bloccati negli stessi schemi e ci chiediamo perché tutto sembra ripetersi. A volte il cambiamento portato da una nuova situazione di vita che aspettavamo con ansia, come il matrimonio o la nascita di un figlio, può travolgerci allo stesso tempo. A volte raggiungiamo i nostri limiti di fronte al cambiamento o addirittura cadiamo in una crisi. In questo caso, può essere molto utile cercare un sostegno per lavorare insieme sulla situazione attuale in un ambiente sicuro. Oltre alle prove scientifiche, credo nell'efficacia del coaching psicologico e della terapia, poiché ho visto gli effetti positivi su molte persone e ho potuto sperimentarli io stessa durante la mia formazione in psicoterapia.

Il coaching e la terapia di counseling aiutano a scoprire i propri "punti ciechi". A mio avviso, un'ampia auto-riflessione è essenziale per modellare la propria vita in base alle proprie esigenze.

**In quanto psicologa, ha avuto anche esperienze con terapeuti che le hanno fornito consulenza e sostegno psicologico. Come l'hanno influenzata?

È stato fondamentale per me sedermi dall'altra parte e sperimentare quanto sia difficile comunicare i propri pensieri e sentimenti. Questa esperienza mi aiuta a trattare i miei clienti con pazienza ed empatia. È inoltre essenziale per il lavoro psicologico che gli psicologi conoscano molto bene i propri problemi e i propri schemi per poter distinguere tra i propri problemi e i punti di attivazione e quelli della persona seduta di fronte a loro durante il coaching/la terapia e non confonderli.

**Dopo molti anni di professione, cosa direbbe di apprezzare di più del suo lavoro?

Lavorare con le persone è incredibilmente affascinante e arricchente. Apprezzo le conversazioni e sono grata per la fiducia che i miei clienti ripongono in me. È meraviglioso accompagnare i processi e sono entusiasta ogni volta che uno dei miei clienti raggiunge obiettivi personali, trova maggiore chiarezza e/o prova maggiore soddisfazione e accettazione nella propria vita.

**Ha mai avuto un grande "momento aha" durante la sua attività di psicologa?

Secondo la mia visione del mondo, la maggior parte delle persone è fondamentalmente buona. Di solito si sforzano di soddisfare i propri bisogni e di essere felici. Anche se dall'esterno le situazioni o i comportamenti appaiono incomprensibili o addirittura dannosi, uno sguardo più attento di solito rivela che dietro non c'è un intento malevolo, ma che si possono individuare motivazioni ed emozioni più profonde. Vale la pena di esaminare una situazione a un livello più profondo nell'ambito di una sessione di coaching o di consulenza, per fare maggiore chiarezza.

**Cosa la aiuta ad affrontare le sue sfide (psicologiche)?

A livello professionale, mi aiuta lo scambio di idee con i supervisori o i colleghi. A livello privato, mi aiuta scrivere i miei pensieri e sentimenti. Inoltre, trovo energia negli esercizi di yoga, sport, danza (preferibilmente da sola a casa) o socializzando e parlando con le persone a me care. Ho sempre bisogno di pace e tranquillità e di tempo per me stessa, che mi piace trascorrere nella natura, preferibilmente in riva al mare o in montagna. Ma quando non so cosa fare, mi rivolgo a uno dei miei terapeuti del programma di autoconsapevolezza.

**C'è qualcosa che le persone dovrebbero sapere prima di iniziare una sessione di terapia o coaching?

Coaching o talking therapy significa "aiutare le persone ad aiutarsi". Sicuramente dipende da voi quanto ne traete e cosa ne fate. Troverete la vostra strada. È un lavoro duro che può essere impegnativo e incredibilmente faticoso, ma ne vale la pena.

Il vostro terapeuta può scalare la montagna con voi e aiutarvi a leggere e decifrare le mappe e le indicazioni, ma voi dovete camminare da soli.

**Molte persone sono insicure quando si tratta di scegliere il giusto supporto psicologico. Oltre alla forma di terapia appropriata, anche l'incontro personale tra cliente e professionista è fondamentale per il successo di una terapia di counseling. Come si fa a sapere se si è trovata la consulenza psicologica giusta?

La chimica deve essere giusta. Una stretta collaborazione psicologica si basa sulla fiducia. È importante che vi sentiate sicuri e a vostro agio durante la seduta con il vostro consulente. Inoltre, faccio attenzione al mio istinto per capire se posso immaginare di lavorare insieme e, naturalmente, verifico se le vostre preoccupazioni corrispondono alle mie competenze.

**Oltre alla terapia individuale, lavora anche con coppie e famiglie. In alcune situazioni può essere utile lavorare su qualcosa insieme al proprio partner. Come si fa a capire se la terapia di coppia può essere utile?

Gli esseri umani sono esseri sociali e sono sempre in relazione con gli altri. Le nostre relazioni intime hanno un'immensa influenza sul nostro benessere generale. Le relazioni intime, in particolare, possono essere impegnative e complicate allo stesso tempo. A volte rimaniamo bloccati negli stessi conflitti. A volte le stesse cose che abbiamo trovato così piacevoli all'inizio ci infastidiscono. A volte ci si parla contro e non si riesce a parlare la stessa lingua. Attraverso una nuova comunicazione, riconoscere il "bagaglio" dell'altro e dei nostri punti di forza come coppia e come individui, spesso è possibile ripristinare una grande vicinanza emotiva e fisica e migliorare e mantenere la qualità della relazione in modo duraturo.

**Quali sono le tipiche sfide delle coppie e/o delle famiglie che si rivolgono a lei?

Alcune situazioni possono essere particolarmente impegnative, soprattutto quando la relazione sta cambiando molto. Per esempio, quando si passa da una relazione con vicinanza fisica a una relazione a distanza (e viceversa), quando si viaggia insieme (a lungo termine), quando il desiderio di avere figli è inappagato o quando si crea una famiglia. Alcune costellazioni relazionali, come le famiglie allargate, portano con sé molti punti di forza, ma anche sfide particolari che richiedono una buona comunicazione e cooperazione. La terapia di coppia e familiare non è una questione di "giusto o sbagliato" o "buono o cattivo", ma di rendere l'unione la più adatta possibile e di accompagnare, sostenere e rafforzare le persone nel loro percorso individuale.

**Perché ha deciso di lavorare con Aepsy?

Da tempo sognavo di avere un mio studio online. Mi sono imbattuta in Aepsy mentre stavo creando il mio studio e facendo ricerche ho visto il processo di Matching e il servizio come la soluzione perfetta per il mio lavoro autonomo. Poiché lavorare in un ambiente online a volte può essere solitario, sono grata alla comunità di Aepsy e al vivace scambio con altri professionisti.

Non vedevo l'ora di lavorare online e il supporto del team di Aepsy mi ha dato una motivazione in più e mi ha reso più facile iniziare. Personalmente, apprezzo molto il fatto di lavorare in modo indipendente e libero. Posso svilupparmi più liberamente che in una clinica, lavorare secondo le mie idee e decidere con chi lavorare. Con l'aiuto del processo di Matching, Aepsy mi garantisce di trovare persone che posso sostenere con le mie competenze e con le quali posso trovare un terreno comune.

Apprezzo molto anche il fatto che Aepsy mi tolga le "faccende amministrative" e mi aiuti a diventare visibile al mio gruppo target. Questo mi permette di utilizzare il tempo per il mio lavoro principale, le sessioni con i clienti.

about-isabel-image.jpg

Informazioni su Isabel

Isabel Sattler lavora con le persone da quasi dodici anni. Ha completato gli studi di psicologia con un master in psicologia clinica e psicoterapia presso l'Università di Berna. Dopo diversi incarichi professionali, nel 2021 ha fondato il suo studio e offre coaching psicologico online tramite Aepsy. Nel lavoro con i suoi clienti, si è specializzata nell'autismo altamente funzionale e in temi come la gravidanza, il post-partum e le relazioni di coppia (in contesti individuali, di coppia o familiari). Allo stesso tempo, dal 2022 lavora come psicologa presso un istituto ambulatoriale sul Lago di Costanza. Isabel è molto interessata alla formazione continua e acquisisce regolarmente ulteriori qualifiche per consolidare e ampliare la sua gamma di terapie.

Rimanete aggiornati 👇

Se c'è qualcosa importante da annunciare, ci fa piacere informarti per e-mail. Se vuoi essere il primo a saperlo, iscriviti con il tuo indirizzo e-mail.

La vostra privacy è importante per noi. Massima protezione, mai spam.

Sarah from Aepsy

Aepsy ist menschliche Kreativität, Ästhetik und Technologie für einfachen, stigmafreien Zugang zu mentaler Gesundheit. Wir reissen Hürden ein und setzten Köpfe frei. Bis alle mental befreit ihren Träumen folgen können. Für uns, für dich und die Generationen nach uns.

Questo sito web utilizza i cookie.